SKI DE PRINTEMPS

(…) Se avete dubbi che sciare sia qualcosa di più (molto di più!) di uno sport, leggete questo libro. Sprofonderete così in un mondo fatato, in una sensazione di felicità diffusa, fatta di amore per la neve, per i vostri sci, per il vostro zaino e la vostra attrezzatura. Nessuno come Dieterlen è riuscito a far vivere questa gioia profonda intrisa di romanticismo e nostalgia (…) Dalla prefazione di Giorgio Daidola

  • Free Delivery

    Orders over $100

  • Secure Payment

    100% Secure Payment

 15,00

in poche parole: “Probabilmente è semplicemnte il più bel libro sullo scialpinismo mai scritto.”

Anno di pubblicazione

Autore

Casa editrice

Tipologia prodotto

Libro

Formato

Recensioni dei clienti

Non ci sono ancora recensioni.

Recensisci per primo “SKI DE PRINTEMPS”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessuna valutazione è stata ancora inviata per questo prodotto.

Biografia autore

JACQUES DIETERLEN

Nel 1926 pubblica La cattedrale romanica. L'assenza del braccio destro non gli impedisce di essere uno sciatore appassionato, sport che mette in letteratura in Lo sciatore nella luna (1933), Cipriano o lo sciatore al sole (1935) e Figlio della neve (1936). Nel 1920 fonda la Revue du ski, che cura fino al 1939. Dirige la collana La Vita in montagna, dove pubblica Sci di primavera (1937) e Il sentiero di montagna (1938).

Dicono di noi

SKI de Printemps di Jacques Dieterlen: scialpinismo anni'30 tra gioia, romantiicismo e nostalgia (la recensione completa di Giorgio Daidola a questo link https://www.planetmountain.com/it/notizie/libri-stampa/ski-de-printemps-jacques-dieterlen-scialpinismo-anni-30-tra-gioia-romanticismo-nostalgia.html)

 

Spese di spedizione

Spedizione da Italia
In Italia € 4,00

Spese di spedizione nazionali

Spedizione massima addebitata per ordine  4,00